Donne e sport

Venerdì 30 Settembre 2011 11:44

UNITI DA UN PALLONE: MAREK HAMSIK E MARTINA FRANOVA

Scritto da Assia Lopez

Era il suo sogno sposarsi, avere due figli ed una bella casa. E tutti i suoi sogni si stanno per avverare, ma certo non poteva immaginare che suo marito sarebbe stato uno dei calciatori più forti a soli 24 anni. Sembra una favola, ma questa è la sua realtà, una realtà fatta di pallamano, amore e Napoli. La protagonista inconsapevole di questa favola è Martina Franova, una “principessa” dell’Est che a soli 9 anni inizia il suo sogno e progetto di vita: la pallamano. Nella sua vita fatta di allenamenti e sacrifici, c’è spazio anche per l’amore. Proprio la pallamano, suo primo amore le fa conoscere quello che diverrà suo marito, infatti Martina, nativa della stessa città di Hamsik, Banska Bystrica, lo conosce grazie alla sorella minore del giocatore, Michaela, sua compagnia di squadra. Un amore predestinato, quasi una tradizione di famiglia, portata avanti dai genitori di Hamsik, Richard e Renata, entrambi sportivi: il primo giocatore di calcio e la moglie giocatrice di pallamano nella stessa squadra della figlia e della nuora. Il vento dell’est conduce ben presto la coppia di innamorati nelle calde terre partenopee ma in tempi diversi, infatti il 28 giugno 2007 il Napoli annuncia l'acquisto del giovane talento slovacco con un contratto fino al 2012 per la cifra di 5,5 milioni di euro. Mentre solo nel 2009 Martina inizia a giocare nel PDO Campania portandolo alla promozione in A2. Il giovane centrocampista slovacco mette presto in evidenza le sue doti in campo, ma Hamsik non segna solo in porta, dopo aver fatto centro nel cuore di Martina mette in rete il sogno di diventare genitore. Infatti Martina il 15 Gennaio 2010 mette al mondo il suo primogenito, il piccolo Christian. Lo sport li ha uniti per la vita: un matrimonio felice, una bella casa, e finalmente raggiunta la doppietta, con Marechiaro per la seconda volta papà. I sogni in casa Hamsik si realizzano davvero.